Ieri sera si è concluso il primo ciclo dei Business Forum di Zenzero Lab, con il quarto incontro, sempre alle 18,15 al MyOneHotel Villa Ducale a Parma.

Il messaggio che Zenzero Lab e Zenzero Comunicazione vogliono veicolare attraverso queste serate è ormai assodato: guadagnare attraverso il proprio sito internet è possibile, gli strumenti ci sono.

Questi strumenti sono una strategia di ottimizzazione dei siti internet che sia personalizzata, studiata e che sappia integrare tutte le strade che il mondo del web mette a disposizione. E affidarsi alla giusta SEO Agency, che sappia come muoversi correttamente.

Stasera si è affrontato un argomento in più: per ottenere un buon posizionamento sui motori di ricerca è possibile integrare la strategia di ottimizzazione del sito web con una coerente attività di brand reputation on-line attraverso i Social Network.

Tutti stiamo assistendo, e probabilmente partecipando al boom dei Social – Facebook, You tube, Flickr… – ma come si legano i Social al mondo economico parmigiano, a cui i Business Forum sono rivolti?

La risposta è il brevetto 2008 di Google: dal 2008 Google ha inserito i Social nei risultati delle pagine di ricerca.
I Social sono quindi diventati un ottimo strumento per curare e migliorare la propria reputazione on-line e per posizionarsi sui motori di ricerca: video, foto, comunicati stampa contribuiscono alla monopolizzazione della prima pagina dei risultati di ricerca quando un utente digita il nome dell’azienda.

Così come si cura con attenzione l’immagine della propria azienda nella vita reale, i Social Network sono lo strumento per curarne l’immagine sul web.

I Business Forum di Zenzero Lab si prendono un periodo di riposo: ricominceremo a diffondere la cultura del web e dell’ottimizzazione dei siti internet a partire da mercoledì 22 aprile.
Per chi gli interessati le date dei prossimi incontri si possono trovare nella pagina Eventi.

Vi lasciamo con i commenti che hanno gentilemente condiviso con noi due ospiti del Business Forum di ieri sera.

Maurizio Tonini, direttore operativo di Più Hotels, prestigioso gruppo alberghiero che opera sul territorio di Parma e procvincia:



 
 
Luigi Caterino, responsabile risorse umane di Chiesi Farmaceutici, azienda di Parma leader in Italia e nel mondo nella ricerca, produzione e distribuzione del farmaco: