Solitamente, non appena entra in un negozio, il cliente viene accolto da un commesso che ascolta le sue esigenze e, interpretandole, riesce a indirizzarlo verso l’acquisto che fa realmente al caso suo.

Segmentare i clienti e-commerce per incrementare le vendite onlineCosa avviene, invece, nei negozi online? Rapporti diretti di questo tipo non si possono instaurare per via della lontananza, eppure per chi gestisce un e-commerce risulta indispensabile riuscire a comprendere chi sono i clienti, cosa desiderano e in che modo assicurare loro un’ottima esperienza di acquisto.

Parleranno proprio di queste tematiche gli eventi Zenzero Lab in programma a Parma e a Reggio Emilia alla fine di ottobre: di quali strategie è possibile mettere in campo per conoscere meglio i propri clienti online, interpretarne i bisogni e proporre loro il prodotto giusto, al momento giusto e con la modalità giusta, proprio come farebbe il commesso di un negozio.

Così facendo ci si guadagnerà la fiducia degli utenti online, facendo sentire ognuno di loro considerato e al centro dell’attenzione. Fattori da non trascurare, questi, dal momento che secondo uno studio effettuato da Netcomm il fattore “fiducia” e quello “fisicità” rappresentano gli spartiacque fra la scelta di acquistare lo stesso prodotto online oppure nei negozi fisici rispettivamente per il 13,6% e il 18,9% degli internauti.

I prossimi due appuntamenti Zenzero Lab dedicati alla profilazione della clientela si terranno:

Nel corso di questi Business Forum verranno presentate tecniche, strategie e soluzioni pratiche per raccogliere dati sui clienti, interpretandoli e rielaborandoli in modo tale da trarne informazioni utili per dare una marcia in più alle proprie vendite online.

Come di consueto, la partecipazione agli eventi Zenzero Lab è gratuita, ma su invito: se desideri partecipare, scrivi a team@zenzerolab.it